studio - Studio d'Architettura Briguglio Morales

Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 
 
 
Fabio Briguglio è architetto e curatore indipendente.
La sua attività critica e progettuale è rivolta essenzialmente all’interazione tra arte e architettura, con particolare riferimento ad un versante analitico della cultura contemporanea incline a stabilire legami e relazioni di continuità con lo spazio architettonico. Con F. Moschini cura nel 1995 la rassegna Hortus Conclusus, allestita nel centro storico di Roma. Successivamente cura esposizioni e progetta allestimenti per il Rose Theatre di Fuji in Giappone, il Museo Sperimentale d’Arte Contemporanea di L’Aquila, il Museo Laboratorio di Arte Contemporanea dell’Università di Roma “La Sapienza”, la Galleria Civica d’Arte Moderna di Spoleto, il Museo H.C. Andersen. Nel 2007, con P. Ferri, cura la mostra L’utopia praticabile. Ipertesti metropolitani. Dal 1992 ha collaborato al quotidiano Paese Sera e scritto per le riviste Economia della Cultura, Metamorfosi, Next, La Casa di Pietra, L’industria delle Costruzioni e per le case editrici il Mulino, Kappa, Gangemi, Lithos, Dedalo, Arnaldo Lombardi, Sellerio. È cofondatore e presidente di Architecture Open Circuit Onlus, impegnata in progetti di slum upgrading per i paesi in via di sviluppo. È vicedirettore del Centro di Ricerca e Documentazione sull’Arte Pubblica presso il Dipartimento di Architettura e Urbanistica per l’Architettura dell’Università di Roma “La Sapienza”.
 
Andrea Morales è architetto progettista, interior e graphic designer.
Dopo aver conseguito la laurea in Architettura e diversi diplomi nel campo dell’eidologia informatica, avvia l’attività lavorativa in collaborazione con diversi studi professionali, specialmente nell’ambito residenziale e ricettivo.
Ha sempre affiancato alla sua attività professionale di architetto il suo interesse per le arti visive, le nuove tecnologie digitali e multimediali.
Nell’ambito dell’estetica dell’architettura, svolge attività di sperimentazione e ricerca sui metodi della rappresentazione digitale. È referente di diverse società di livello nazionale e internazionale per la modellazione tridimensionale e il controllo dello sviluppo volumetrico di nuclei residenziali, ricettivi e commerciali.
Ha collaborato inoltre con alcuni artisti concettuali per la realizzazione di modelli virtuali di opere scultoree ed installazioni.
Tra le varie realizzazioni sono da annoverare lavori di animazione tridimensionale e video editing.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu